sei uno studente universitario

Per te che sei uno studente universitario

Riscopri il piacere di studiare per gli esami universitari senza occhiali e lenti a contatto grazie alla chirurgia refrattiva

Se studi all'università e sei stanco di studiare con gli occhi affaticati da occhiali da vista e lenti a contatto, la chirurgia refrattiva ti può agevolare nelle tue attività di studio e uso del computer.

Lezioni, pc, libri, esami e giornate di studio disperatissimo. La vita dello studente universitario non è facile.

Se poi si uniscono i difetti di vista che ti costringono a studiare con occhiali pesanti sul naso che aggiungono ancora più stanchezza a quella già accumulata, o lenti a contatto che si asciugano dopo giornate intere davanti a uno schermo, i fastidi si fanno sentire.
L’ASTENOPIA COLPISCE SPESSO GLI STUDENTI UNIVERSITARI
L’astenopia, o affaticamento oculare, provoca bruciore o dolore agli occhi, mal di testa, calo dell’acuità visiva, lacrimazione.

Questa condizione si manifesta con maggiore frequenza negli studenti universitari a causa del prolungato uso di schermi e tablet. Secondo alcuni studi l’80% di chi usa computer o schermi quotidianamente andrebbe incontro a uno o più sintomi tipici della sindrome da visione al computer, termine recentemente coniato.

L’accertamento sulle cause è ancora in fase di studio, ma altri fattori come stress e problemi di refrazione possano esporre ad un maggiore rischio.

In caso di mancata correzione o ipocorrezione del difetto visivo, in particolare astigmatismo e ipermetropia, è facile che lunghe sessioni di studio possano provocare alcuni sintomi dell’astenopia oculare.

Alcuni studi riportano un peggioramento della miopia legato all’uso degli schermi.
COME TI PUÒ AIUTARE LA CHIRURGIA REFRATTIVA SE SEI UNO STUDENTE UNIVERSITARIO?
Grazie alla chirurgia refrattiva, potrai scoprire il piacere di leggere, guardare gli schermi di pc e tablet e studiare senza il peso degli occhiali o la scomodità delle lenti a contatto portate per tante ore di seguito durante la giornata.

La chirurgia laser potrebbe provocare inizialmente un po’ di secchezza oculare e fastidio nel guardare lo schermo del pc, ma in pochi giorni o settimane, in base alla tecnica utilizzata, questi fastidi spariscono.
QUALE È LA TECNICA DI CHIRURGIA REFRATTIVA PIÙ ADATTA A ME?
La tecnica di chirurgia più adeguata viene stabilita alla fine della visita di idoneità in base ai risultati degli esami e test eseguiti durante la visita.

Se vuoi tornare al più presto a studiare, la tecnica SMILE è quella che ha in genere i tempi di recupero più brevi.
PIANIFICA LA CHIRURGIA LASER PER LA CORREZIONE DEI DIFETTI VISIVI
In base al tuo percorso universitario, puoi pianificare la chirurgia refrattiva in modo che abbia il minimo impatto sul tuo studio e le sessioni di esame.

I tempi di recupero sono molto rapidi e in base alla tecnica utilizzata per l’intervento, puoi essere in grado di tornare su libri e schermi anche dopo sole 48 ore.
LA PROMOZIONE SENZA OCCHIALI CON COS STUDENTI
Il COS ha dedicato una promozione a tutti gli studenti universitari, #senzaocchialiconconCOS al di sotto dei 28 anni, per poter beneficiare della chirurgia refrattiva con uno sconto sul prezzo dell’intervento.

Scopri di più sulla nostra pagina dedicata alle promozioni
Per te che sei uno studente universitario
Scopri se sei idoneo alla chirurgia refrattiva e raggiungi il traguardo della laurea senza essere più schiavo di lenti a contatto e occhiali.