Le sostanze e gli alimenti da consumare d’estate che fanno bene alla vista

La vista, come tanti altri organi e apparati del corpo umano, beneficia di alcune sostanze, vitamine e minerali, contenute in alcuni alimenti. Quali sono i cibi da prediligere d’estate che fanno bene alla vista?

Prima di vedere insieme la lista degli alimenti amici della salute degli occhi, è bene capire quali sono le sostanze che hanno effetti benefici sulla vista e aiutano a prevenire alcune patologie oculari.

L’alimentazione gioca infatti un ruolo fondamentale nel prevenire numerose malattie, ma anche nel limitare i sintomi ed evitare il peggioramento del quadro clinico. Secondo uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Lancet nel 2017, la dieta scorretta è stata responsabile del 22% dei decessi di persone adulte nel mondo, per malattie cardiovascolari, cancro e diabete. Se il cibo spazzatura è alla base del peggioramento della qualità di vita, è anche vero che questa può essere migliorata attraverso scelte più educate e consapevoli sulla dieta quotidiana.

QUALI SONO LE SOSTANZE CHE FANNO BENE ALLA VISTA?

Le sostanze che più fanno bene alla vista includono le vitamine A, C ed E, gli omega 3 e i carotenoidi.

Vitamina A
La vitamina A è il retinolo ed è una vitamina fondamentale per la rigenerazione dei tessuti, grazie alle sue proprietà antiossidanti e per il suo contributo alla formazione dei fotorecettori della retina che proteggono gli occhi dalle radiazioni luminose. La vitamina A migliora anche l’acuità visiva diurna e crepuscolare.

Vitamina C
La vitamina C, detta anche acido ascorbico, riveste un ruolo fondamentale nella stimolazione del sistema immunitario, ma agisce anche in sinergia con la vitamina E potenziandone l’effetto antiossidante. Contribuisce alla produzione di collagene, alla riparazione dei tessuti e alla protezione dalle infezioni, come ad esempio l’ulcera corneale o la congiuntivite.

Vitamina E
La vitamina E o tocofenolo, come la vitamina A possiede proprietà antiossidanti, protegge i tessuti dai radicali liberi ed è quindi efficace nel limitare i danni da raggi UV, fumo e inquinamento. Contribuisce alla prevenzione di patologie degenerative come la maculopatia e la cataratta.

Omega 3
Gli omega3 sono acidi essenziali polinsaturi che esercitano una funzione sulla retina. L’acido docosaenoico (DHA), un tipo di omega 3, è importante per la formazione del tessuto retinico anche durante la gravidanza per il corretto sviluppo del bambino. Gli omega3 hanno anche un ruolo preventivo per i soggetti maggiormente predisposti alla sindrome dell’occhio secco.

Luteina e zeaxantina
La luteina e la zeaxantina appartengono alla famiglia dei carotenoidi e sono precursori della vitamina A. Entrambe compongono i pigmenti della macula e del cristallino e numerosi studi hanno dimostrato come luteina e zeaxantina aiutino nel prevenire i processi degenerativi dei tessuti. Sono quindi due sostanze importanti nella prevenzione della degenerazione maculare senile e della cataratta.

Nitrati
I nitrati sono dei composti di azoto e ossigeno presenti naturalmente nella frutta e nella verdura. Secondo un recente studio pubblicato su JamaOphthalmology, i nitrati inducono il rilassamento dei vasi sanguigni e questo produce effetti positivi sulla pressione intraoculare, riducendo il rischio di sviluppare il glaucoma.

QUALI SONO GLI ALIMENTI DA CONSUMARE D’ESTATE CHE FANNO BENE ALLA VISTA?

Sicuramente tra gli alimenti alleati della vista sono in prima fila frutta e verdura di colore giallo e arancione come carote, peperoni, pomodori, albicocche, pesche e meloni ricchi di vitamina A e vitamina C.

Anche la verdura a foglia verde come lattuga, broccoli e spinaci, è ricca di vitamine A e C e nitrati. L’avocado, anche se non è un prodotto locale, è un ottimo alleato della vista data l’elevata percentuale di vitamine A ed E e luteina. Il pesceèun’ottima fonte di omega3. In particolare, il salmone, il tonno e il pesce azzurro. Altre fonti di omega 3 sono l’olio d’oliva e le noci. L’uovo è un’importante fonte di vitamina A.

Ricordiamo che è importante consumare questi alimenti come parte di uno stile di vita sano, senza trascurare l’importanza dell’esercizio fisico. È anche importante consumare 2 litri d’acqua al giorno per tenere il corpo idratato.

0
0
0
s2sdefault