La SMILE: la tecnica di chirurgia refrattiva consigliata in vista dell'estate

Per chi sta valutando la correzione dei difetti visivi con la chirurgia refrattiva, questa stagione fa sorgere sempre qualche dubbio. Generalmente il dilemma è “Mi tolgo il pensiero e lo faccio prima dell’estate o aspetto l’autunno, quando i raggi del sole sono meno fastidiosi per gli occhi?”.

Se siete davvero motivati e soprattutto non volete rinunciare a godervi l’estate senza occhiali né lenti a contatto, la risposta al vostro dilemma si chiama ReLEx-SMILE, la tecnica di chirurgia refrattiva regina della stagione primaverile ed estiva.

Tra le diverse tecniche di chirurgia refrattiva, la SMILE è sicuramente quella più consigliata e richiesta nelle sedute di maggio, giugno e luglio, ove possibile. Bisogna infatti precisare che la tecnica più appropriata viene stabilita solo dopo la visita di idoneità. La SMILE inoltre non consente di correggere l’ipermetropia e la presbiopia, che possono essere corrette con la Femto-Lasik e la Presbyond®.

PERCHÉ LA SMILE È LA TECNICA PIÙ CONSIGLIATA PER L’ESTATE?

La tecnica di chirurgia refrattiva SMILE è la più recente e si effettua con un laser di ultima generazione, il Visumax, che consente di correggere il difetto visivo effettuando un’incisione di soli 2 mm. La SMILE è la tecnica ideale in vista dell’estate perché consente di:

  • ottenere una buona vista in breve tempo
  • avere un recupero post-operatorio rapido, dal momento che l’incisione nella cornea è davvero minima
  • andare al mare e immergere anche la testa sott’acqua già dopo 3 giorni, dietro approvazione del chirurgo
  • riprendere tutte le attività anche quelle più intense come sport di contatto, trekking, canoa e qualsiasi altra attività vi piace svolgere d’estate
  • partire in vacanza con una maggiore tranquillità, sapendo di poter svolgere qualsiasi attività

La tecnica SMILE è quella che comporta un decorso post-operatorio rapido e con pochissimi fastidi, tuttavia ricordiamo che la reazione all’intervento è soggettiva e che bisogna sempre seguire scrupolosamente la terapia domiciliare post-intervento e usare i dovuti accorgimenti, indossando sempre gli occhiali da sole all’aperto per proteggere gli occhi dai raggi UV, dalla polvere e dalla sabbia.

Come dicono i nostri pazienti, la chirurgia refrattiva ti cambia la vita. Perché aspettare quando si può dire addio in pochi minuti ad occhiali e lenti a contatto per vivere un’estate unica con una nuova prospettiva di vista?

Per prenotare la visita di idoneità presso il Centro Oculistico Sardo o avere maggiori informazioni sulla tecnica SMILE, si può chiamare la nostra segreteria allo 079232532 o lasciare i recapiti sul nostro form o in un messaggio privato sulla nostra pagina Facebook.

0
0
0
s2sdefault