Chirurgia refrattiva: come scegliere la tecnica più adatta

Chirurgia refrattiva: come scegliere la tecnica più adatta

La chirurgia refrattiva, ossia quella branca della chirurgia oculare che permette di correggere i disturbi visivi, come miopia, astigmatismo, ipermetropia e di recente anche la presbiopia, può essere eseguita con tre tecniche diverse. Una volta che ci si sottopone alla visita di idoneità per la chirurgia refrattiva, si può scegliere la tecnica preferita, a meno che il chirurgo escluda determinate tecniche in base ai risultati degli esami specialistici. Ma come scegliere la tecnica più adatta?

Le tre tecniche di chirurgia per correggere miopia, astigmatismo ed ipermetropia sono la PRK, la Femto-Lasik e la SMILE.

Continua a leggere

0
0
0
s2sdefault
La chirurgia refrattiva: come pianificare l'intervento in vista dell'autunno

La chirurgia refrattiva: come pianificare l'intervento in vista dell'autunno

"Faraddi li Candareri, a fora li brasjeri!" ossia "Dopo la discesa dei Candelieri, bisogna tirare fuori i braceri!" è il detto in dialetto sassarese per indicare la fine dell’estate, e spesso del bel tempo alla fine di Agosto, ma più in generale il ritorno all’attività lavorativa dopo le ferie. Inizia la pianificazione dell’attività autunnale, il lavoro, il rientro a scuola dei bambini, l’iscrizione in palestra e, per chi ha già effettuato la visita di idoneità, anche l’intervento di chirurgia refrattiva per correggere miopia, astigmatismo, ipermetropia e presbiopia in vista dell’autunno.

Continua a leggere

0
0
0
s2sdefault
Come trattare i disturbi oculari più comuni d’estate

Come trattare i disturbi oculari più comuni d’estate

Siamo nel pieno della stagione estiva e dopo bagni al mare, tanto sole, vento e salsedine è frequente che si verifichino alcuni disturbi oculari che spesso non ci consentono di vivere al meglio le vacanze. Usare alcuni accorgimenti durante le ferie estive, o anche se si è ancora dietro ad una scrivania o a lavoro, aiuta sicuramente a prevenire numerosi fastidi. Se però si sono già manifestati alcuni sintomi, come possiamo trattare i disturbi oculari senza lasciare che compromettano troppo le attività lavorative e di svago d’estate?

Continua a leggere

0
0
0
s2sdefault
Il Cheratocono: una patologia che colpisce i giovani

Il Cheratocono: una patologia che colpisce i giovani

Il cheratocono è una patologia della cornea che colpisce soprattutto i bambini e i giovani e si manifesta tra i 10 ed i 25 anni e tende a stabilizzarsi in età adulta. Il cheratocono colpisce una persona su 500 e si nota una lieve prevalenza nel sesso maschile. Le cause sono sconosciute, ma vi è una componente familiare nel 10% dei casi e un maggior rischio per chi è affetto da retinite pigmentosa, cheratocongiuntivite e lo strofinamento continuo ed eccessivo degli occhi, soprattutto da bambini.

Continua a leggere

0
0
0
s2sdefault